Piero Valle: C'era una volta una lacrima. Lei era nata da un'em



C'era una volta una lacrima.
Lei era nata da un'emozione. Dapprima piccola, era pian piano, cresciuta. Decise di partire, di lasciare quel dolce occhio che tanto a lungo l'aveva tenuta.
Partì intraprese il suo cammino. Scivolò dolcemente seguendo il profilo del volto, descrivendone i tratti, rendendo lucente con la sua scia il suo percorso.
Arrivò sulle labbra. Lì ebbe un sussulto. Restò lì a guardare tremante. Era stato finora tutto una scoperta, un meraviglioso viaggio. Ma ora la strada era interrotta. Il dubbio l'assaliva.
Giratasi d'improvviso vide un'altra lacrima che sopraggiungeva. Le si avvicinò dolcemente, meravigliata. Era come lei, lucente, sincera. Si avvicinarono pian piano. Come si toccarono, si fusero in una soltanto. Un'unica lacrima.
Scivolarono assieme su quelle labbra che tanto aveva temuto. Sicure. Un bacio le portò via. Ma non sparirono.
Sono sempre lì vive come non mai. Il loro sapore resta per sempre nell'amore di quel bacio.


Piero Valle

Più citazioni Piero Valle