Marco Thor: La notte avvolge il paesaggio d'incubo, la luna na



La notte avvolge il paesaggio d'incubo,
la luna nasce nelle montagne,
il vento ulula attraverso le fronde,
corro nella foresta...

la mente mi si offusca,
la violenza mi assale,
il mio corpo muta,
le zanne biancheggiano contro il pallore della luna...

licantropia il morbo che mi affligge,
mostro diurno assetato di morte,
bestia indomabile risvegliata dalla luna,
licantropia, sono vittima di licantropia...

nelle strade addormentate mi aggiro famelico,
ricerco vittime per calmare la mia fame,
le zanne grondano di sangue,
il collo lacerato della mia preda
schizza il lucido pelo imbrattandolo con macchie cremisi.
Alzo gli occhi alla luna che inizia a lasciare il cielo...

licantropia il morbo che mi affligge,
mostro diurno assetato di morte,
bestia indomabile risvegliata dalla luna,
licantropia, sono vittima di licantropia...


Marco Thor

Pi citazioni Marco Thor