Cristina Cossu: Faccio una gran fatica a controllare il mio stato



Faccio una gran fatica a controllare il mio stato d'animo; è una sensazione che conosco fin troppo bene e oggi non è diverso da molte altre volte.
Tanti indici puntati contro, da volti che non hanno mai esaminato la propria coscienza.
Quante facce, una per ogni occasione e che abilità a sostituirle con tempismo da corridore; chi è veramente la persona che ho accanto? Da tempo guardo in faccia la realtà, osservando anche il minimo dettaglio; all'inizio è stato uno shock, perché mi si è presentato davanti un mondo del quale ignoravo totalmente l'esistenza. Io non facevo parte di quel mondo.
Mi ripeto: chi è la persona che mi sta accanto? O meglio: accanto a chi sto io? Faccio fatica a trattenere le lacrime che, prepotenti, urlano la loro voglia di trasformare il mio volto; devo resistere, non posso lasciarmi andare proprio ora, perché se lo facessi la mia salita sarebbe ancora più ripida. Quest'oggi combatto contro la nebbia che non vuol saperne di allontanarsi; per la prima volta, dopo tanti anni è tornata da me irrompendo violentemente in un risveglio che forse non desideravo.


Cristina Cossu

Più citazioni Cristina Cossu


frasi di Cristina Cossu