Dario Motti: Afa d'agosto sulla città piante bruciano nell'aria



Afa d'agosto sulla città
piante bruciano nell'aria malata
piangendo silenziosamente

Piante: morti tronchi
corrosi dai veleni
che entrano nei nostri polmoni
insudiciano il nostro sangue

Piante gridano a Dio
la loro disperazione

Uomini ballano vanesi sulla crosta del mondo
noncuranti della catastrofe imminente

Acqua avvelenata nelle radici
nel nostro corpo

Piante rinsecchite
rodotte a segatura vivente schiantano

Angeli terrorizzati abbandonano
il pianeta gridando

Uomini!... uomini!... uomini!
Penitenza!... penitenza!... penitenza!


Dario Motti

Più citazioni Dario Motti


frasi di Dario Motti