Federica Colarossi: CANTO 23 del libro "I libri blu" di Fede



CANTO 23 del libro "I libri blu" di Federica Colarossi.
L' uomo non sa vivere solo di se stesso,
distante dal felino e più simile al cane ha una gerarchia
di preferenze che vale la sua ragione di vita.
Stupido animale basa la propria esistenza
su quella di un' altra voce ed un corpo caldo da baciare
con gli occhi chiusi, e avrà la sicurezza che l' abbraccio
delle proprie mani non sa regalare
a quella voglia di stringere i pugni mordendosi le labbra
come volesse mordere quelle del primo nome di quella lista.


Federica Colarossi

Correlati

Più citazioni Federica Colarossi

frasi di Federica Colarossi
frasi di Federica Colarossi frasi di Federica Colarossi