Mirco Cherubini: Come un cannibale divori il mio corpo sbrani la ca



Come un cannibale divori il mio corpo
sbrani la carne, bevendo il mio sangue.

Sono immobile, assente, fuori dal mondo
non posso impedirlo, posso solo subirlo.

Mentre l'ultimo soffio della mia anima vola via
tu continui a mordere
continui a straziare un corpo ormai vuoto...


Mirco Cherubini

Più citazioni Mirco Cherubini