Anna De Santis: Un giorno, tanto tempo fa, quanno che ero ancora r



Un giorno, tanto tempo fa,
quanno che ero ancora regazzina,
mi madre me vestì a festa,
co le scarpe nove e na bella sottanina.
Quanno che stavo pe uscì de casa,
me regalò un sordino:
compratece quarcosa,
na caramella, na sciuscella
e poi torna, bella la mia sposa!

Non potete capì che soddisfazione!
Giravo, senza meta vicino alla stazione,
quanno che davanti a me, tutto rannicchiato
su un vecchio cartone
un poveraccio, sporco e messo male
subito richiamò la mia attenzione.
Me avvicino, se contavano l'ossa:
pijo da la tasca quer sordino
e glielo porgo ner piattino
lui me ringrazia, me fa un sorriso
e me dà un bacio veloce sur ditino.
Me so sentita in bocca er dorce
della sciuscella, della caramella,
avevo fatto na buona azione...
Questo è er sapore della soddisfazione.


Anna De Santis

Più citazioni Anna De Santis

frasi di Anna De Santis
frasi di Anna De Santis frasi di Anna De Santis