Fanny Pala: Come è triste sapere che i miei occhi non incrocer



Come è triste sapere che
i miei occhi non incroceranno più i suoi,
per me, un perfetto sconosciuto.
Forse sarà stato un puro caso il nostro incontro...
io seduta lì di fronte a lui
senza dir nulla,
i nostri sguardi parlavano da soli...
senza avere il coraggio di dire entrambi una parola
forse per il troppo imbarazzo,
la troppa gente intorno a noi.
Abbiamo permesso che il nostro incontro casuale
finisse lì dov'era cominciato.
Sarebbe andata diversamente se gli avessi parlato,
ora sono qui a chiedermi... chissà se lo rincontrerò...
chissà... intanto ci penso e... vorrei tornare indietro,
purtroppo ciò non accadrà e l'unica cosa che mi è rimasta
sono i suoi occhi incollati ai miei, pronti a osservare ogni mio pensiero silenzioso.


Fanny Pala

Più citazioni Fanny Pala