Andrea Spartà: Sai... I miei angeli... hanno le ali nere... Angel



Sai...
I miei angeli... hanno le ali nere... Angeli oscuri...
Angeli che, come me, portano tutto il loro dolore sulle loro ali...
tutto il loro caos interno... tutta la loro rabbia...

I miei angeli... hanno le ali nere...
e non le cambierebbero con niente al mondo...
perché nell'oscurità essi trovano la pace... trovano ristoro...
seguirli per sempre... sarà il mio destino...
tendere la mano nel buio e sfiorare le loro candide piume...
così fredde che ti riscaldano...
così attraenti che ti circondano...
così delicate che ti cullano...

I miei angeli... hanno le ali nere...
e quando volano non puoi far altro che guardarli e adorarli...
odiandoti per non essere già lassù a volare con loro...
impegnandoti per raggiungerli al più presto...
commuovendoti quando torneranno indietro a prenderti e ad aiutarti...
perché i miei angeli neri sono angeli buoni...
sono angeli che hanno superato così tanti ostacoli da imparare a volare...
e ora aiutano a farlo chi, come loro, striscia nell'oscurità senza una meta...

Ti portano in alto... i miei angeli con le ali nere...
e ti basta guardarli negli occhi ed in essi perderti...
per sapere con certezza assoluta...
che non esiste altro essere al mondo di cui potersi fidare di più...
più di loro... i miei angeli con le ali nere...


Andrea Spartà

Più citazioni Andrea Spart?

frasi di Andrea Spartà