Marco Teocoli: Vedo il luccichio dell'acciaio riflettere la lumin



Vedo il luccichio dell'acciaio riflettere la luminosità
Sento lo scricchiolio delle molle nel muovermi di qua e di la
Ascolto il cigolio di una ruota che in giro se ne va
Annuso l'aria che sa di dado in brodo senza voglia di mangiar
Tocco il tessuto grezzo di un lenzuolo da poco steso qua.

Voglia di un bicchier d'acqua
La testa pesante e le mani stanche
Un leone in gabbia
Narcotizzato per la rabbia
Che ci faccio in questo zoo
Non vedo il sole da un po'.

Fantasmi bianchi
che pungono ai fianchi
credono di sapere
le sorti del mio dolore
osservano e studiano.

Vorrei andar via di corsa
Sono stretto in una morsa
Penso a chi mi pensa
Per la mia lunga assenza
voglio tornare a casa mia
voglio la vita mia.


Marco Teocoli

Più citazioni Marco Teocoli

frasi di Marco Teocoli
frasi di Marco Teocoli frasi di Marco Teocoli