Ada Roggio: Sto pregando Dio Tutti i giorni Affinché, mi facci



Sto pregando Dio
Tutti i giorni
Affinché, mi faccia venire pace
Affinché, finisca questo supplizio
Affinché, finisca questa farsa
Affinché, tutti che hanno preso già,
vivano sereni
Affinché, tutti coloro che vivono nella menzogna,
sopravvivano
Affinché, tutto questo finisca
Non trovo la motivazione, per cui io debba ancora restare
Non trovo la motivazione, per cui io debba respirare
Non trovo la motivazione per cui io debba gridare la verità
Non trovo la motivazione, se questa non viene neppure considerata
Sto pregando Dio, di riprendersi cio che di più caro mi ha dato
Sto pregando Dio, perché non ho più fiato
Sto pregando Dio, perché non c'è più ragione che io resti su questo letto di terra che mi fa da padrone
mi toglie il fiato,
mi toglie sempre tutto
Sento il cuore che tentenna

Non voglio più usare la penna
Voglio solo addormentarmi
Chiudere gli occhi definitivamente
Con il ricordo di chi mi porto nel cuore
e nella mia mente
Di quando erano stretti a me, sempre vicino
Di quando tutto era nascosto
Di quando nessuno sapeva, ma vedeva
Di quando tutto, per tutti era normale
Fingevo a tutti, a me soprattutto
Mi abbracciavo a loro
Mi rifugiavo in loro
Mi scordavo le pene
Perché il più grande amore era per loro
Gli amo troppo
è un grande amore
Diventato il mio unico tumore.


Ada Roggio

Più citazioni Ada Roggio


frasi di Ada Roggio