Concetta Antonelli: Com'è bella questa sensazione di vento nei capelli



Com'è bella questa sensazione di vento nei capelli...
Mi sento libera, finalmente, padrona di me, della mia vita, del mio tempo.
Pedalo con forza, con gioia. Una pedalata... e via tutte le illusioni dell'amore perduto. Una pedalata... e via quel volto, ormai odioso e non più amato, dell'uomo che mi ha tradita...
Un'altra pedalata e via... via tutti gli avvocati avidi e grifagni, via il giudice che pronuncia la sentenza di separazione, via il viso di mia madre e di mio padre delusi dal mio fallimento matrimoniale.
Certo, non mi sento del tutto sicura, ho ripreso la bici dopo vent'anni, in realtà pensavo di non saperci andare più... e invece sono qui, a risalire la collina e la mia esistenza, con fatica e un po' d'incertezza nelle gambe, ma con determinazione e anche una certa serenità, mi sembra di buttar via qualche anno ad ogni pedalata.
Mi sento un po' ubriaca, anche perché l'aria di questo pomeriggio di luglio è così pulita da dare alla testa: tersa, limpida, calda, ma non si suda, perché un vento leggero attenua meravigliosamente la calura, rendendola piacevole sulla pelle.
Non c'è traffico a quest'ora; il panorama è ampio, dalla curva riesco a scorgere l'argento ...[segue »]


Concetta Antonelli

Più citazioni Concetta Antonelli

frasi di Concetta Antonelli
frasi di Concetta Antonelli frasi di Concetta Antonelli